Azienda Agricola ELIO GRASSO

Barolo Ginestra Casa Matè

Barolo Ginestra Casa Matè

Comune di produzione: Monforte d’Alba

Uva: Nebbiolo

Prima annata di produzione: 1978

Superficie del vigneto: 3 ettari

Esposizione e altimetria: sud, 300-350 metri d’altezza

Tipologia del terreno: medio impasto calcareo tendente all’argilloso

Sistema di allevamento e densità d’impianto: Guyot, 4500 viti per ettaro

Età media delle viti in produzione: circa 40 anni

Epoca e conduzione della vendemmia: seconda decade di ottobre con raccolta manuale

La vinificazione del Barolo Ginestra Casa Matè prevede la fermentazione alcolica in serbatoi d’acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi giornalieri. Effettuata la fermentazione malolattica, il vino si affina in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri. Dopo l’imbottigliamento, normalmente in agosto, il Barolo Ginestra Casa Matè riposa in cantina per 8-10 mesi prima di essere commercializzato.